CORSI GRATUITI PER ASSISTENTE FAMIGLIARE PER OCCUPATI E DISOCCUPATI – SCADENZA ISCRIZIONI 28/08/2012

L’ Agenzia Formativa So&Co, organizza due corsi professionali gratuiti per “badanti” in Garfagnana e nella Valle del Serchio (a Pieve Fosciana e Borgo a Mozzano) che riconoscono professionalmente il lavoro di badante. Aperto a donne e uomini che vogliono fare, o hanno già fatto, questo lavoro, il corso organizzato dal consorzio So. & Co., in partenariato con Smile Toscana e la cooperativa Zefiro, e finanziato dalla Provincia di Lucca,  si rivolge a chi è disoccupato o inoccupato,  extracomunitario, svantaggiato, senza limite di età. Al termine delle 220 ore, di cui 140 di lezioni teoriche e 80 di stage, i partecipanti avranno i requisiti necessari per assistere a domicilio disabili e anziani e potranno iscriversi alle liste di assistenti familiari dei comuni. Nei sei mesi di corso, apprenderanno nozioni di materie giuridiche relative anche al rapporto di lavoro e norme di igiene e sicurezza, cura della persona, oltre a conoscere i servizi territoriali pensati per gli assistiti.  I corsi partiranno l’inizio di settembre con tre incontri alla settimana (12 ore). Le sedi di svolgimento del corso saranno a Pieve Fosciana, presso l’aula formativa del consorzio So&Co Via Nazionale 12 e presso la Misericordia di Borgo a Mozzano in Via San Francesco 1.

I corsi sono gratuiti e collegati agli sportelli badanti del territorio; è necessario iscriversi entro le 13.00 di martedì 28 agosto.

Per iscrizioni e informazioni:  tutti i lunedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00 c/o la sede So&Co Via Nazionale 12, Pieve Fosciana ed i sabato mattina dalle 10.30 alle 12.30 c/o lo Sportello Badanti (Centro Famiglie) di Ponte di Campia (Gallicano) o SO. & CO.:  Via E. Mattei 293/f – Lucca,  tel. 0583.432201/37/30; fax. 0583.432231 e-mail: agenziaformativa@soandco.org – sito web: www. soandco.org 

ATTENZIONE – TRUFFA IN ATTO !!!

Ci è stato segnalato che ci sono individui che, spacciandosi  per incaricati dal Comune, si recano presso le abitazioni private con lo scopo di ottenere informazioni riguardanti i dati delle forniture di energia elettrica. Avvisiamo di diffidare di codesti individui e confermiamo che il Comune non ha mai incaricato nessuno adibito a tale funzione. L’unico modo per poter usufruire di riduzioni sull’importo delle forniture, rimane il canale ufficiale Sgate – Anci la cui procedura è attivabile tramite lo sportello di Segreteria Comunale.

1 25 26 27 28 29